Main menu
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider
             
         Il progetto "Valorizzazione di prodotti tipici della Dieta Mediterranea e loro impiego a fini salutistici e nutraceutici (DiMeSa)" PON02_00451_3361785 è finanziato a valere sul PON Ricerca & Competitività 2007-2013, Avviso 713/Ric. del MIUR, Asse I - sostegno ai mutamenti strutturali, Obiettivo Operativo - reti per il rafforzamento del potenziale scientifico-tecnologico delle Regioni della Convergenza, I Azione: Distretti di alta tecnologia e relative reti.           
     

Il progetto di ricerca e sviluppo

Il progetto DiMeSa è basato sulla conduzione di studi e ricerche sui prodotti tradizionali dell’agroalimentare siciliano, al fine di promuoverne la produzione e la competitività sui mercati regionali, nazionali ed esteri attraverso una serie di attività finalizzate a incrementarne il potenziale salutistico e nutraceutico, a validarne clinicamente gli effetti sullo stato di salute e di malattia e a consentirne un rapido sviluppo industriale. Anche attraverso l’ottenimento di claims dell'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) si vuole conferire alle produzioni tradizionali regionali le necessarie certificazioni salutistiche e/o nutraceutiche per competere e affermarsi sui sempre più affollati e difficili mercati nazionali ed esteri. Il progetto mira, quindi, a fornire alle filiere agroalimentari tradizionali individuate, in particolare quella olivicola, quella cerealicola e quella dell’ortofrutta, le basi tecnico-scientifiche relative ai processi produttivi, alle caratteristiche dietetico-nutrizionali degli alimenti e al loro potenziale salutistico, necessarie al conseguimento dei suddetti claims. In sintesi, si vuole moltiplicare la capacità di attrazione e le possibilità di mercato dei prodotti tradizionali dell’agricoltura siciliana grazie allo sviluppo e all’implementazione di attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che ne migliorino il potenziale salutistico e che, al tempo stesso, conferiscano validità scientifica alla relazione esistente tra alimenti della dieta mediterranea e salute, sia in termini di mantenimento di uno stato di benessere sia, soprattutto, di prevenzione delle malattie.